Asus presenta l’ultrabook “più sottile al mondo”


Acer Aspire S5 (Ces 2012)Acer Aspire S5 (Ces 2012)

LAS VEGAS. Acer apre (in anticipo) il Ces di Las Vegas lanciando l’ultrabook più sottile al mondo. Il più grande salone dell’elettronica di consumo prende il via, con alcune tra le principali conferenze stampa, lunedì, mentre la partenza ufficiale per gli espositori sarà

Image representing Intel as depicted in CrunchBase

Image via CrunchBase

martedì. Domenica pomeriggio Acer ha anticipato tutti presentando il nuovo Aspire S5, a suo dire il più piccolo ultrabook al mondo.

Una categoria introdotta dal MacBook Air di Apple: notebook sottilissimi, veloci nell’accensione e nelle prestazioni, leggeri e di design. Con il mercato dei pc in calo, insieme al fenomeno, anch’esso in discesa, dei netbook, la ricerca è per device sempre connessi e prestanti. I tablet sono stato un fenomeno del 2011 e promettono di fare bene anche per il 2012, anno che prevede una forte crescita degli ultrabook. A spingerli è Intel, che ha previsto uno sconto di 100 dollari per i produttori che decidono di puntare sui loro processori per questa categoria. A questa edizione del Ces dovrebbero essere lanciati una cinquantina di nuovi modelli.

“Gli ultrabook non sono soltanto un nuovo segmento – ha spiegato Jim Wong, president di Acer – ma un trend che diventerà la strada maestra dei pc mobili”. Il nuovo Aspire S5 è spesso 15 millimetri, pesa 1,35 kg e ha uno schermo di 13,3 pollici. Processore Intel core di ultima generazione, porta thunderbolt ad alta velocità e tecnologia always connect per ricevere aggiornamenti anche quando in standby. Il computer è attivabile da remoto con lo smartphone. Arriverà sul mercato nella seconda parte del 2012. Acer ha inoltre rinnovato la linea Timeline con nuovi modelli da 14 e 15 pollici.