Inizia bene il 2012 della fotografia


Inizia bene il 2012 della fotografia. Nell'immagine da sinistra la Nikon reflex D4, la Canon PowerShot G1 X FSL e la Fujifilm X-Pro1

Inizia bene il 2012 della fotografia. Nell’immagine da sinistra la Nikon reflex D4, la Canon

DSC_6068_Nikonプラザ大阪

Image by idua_japan via Flickr

PowerShot G1 X FSL e la Fujifilm X-Pro1

Sono passati solo pochi giorni dall’inizio del nuovo anno e già si possono contare tre novità importanti per il mondo della fotografia, annunciate da Nikon, Canon e Fujifilm; per giunta equamente distribuite tra compatte, mirrorless e reflex. Eccole qui, ancora prima della effettiva messa in commercio.

Da Canon la super compatta
Molti si aspettavano una Canon senza specchio, ma l’azienda giapponese ha preferito stupire tutti con una compatta dalle prestazioni senza precedenti. La PowerShot G1 X (710 euro) si candida al titolo di migliore compatta sul mercato con caratteristiche degne (se non superiori) a quelle di molte reflex: sensore cmos da 14 megapixel, zoom ottico fino a 4x, grandangolo 28 mm, focale 15,1-60,4 mm, piena facoltà di usare tutti gli automatismi ma altrettanta libertà di procedere in manuale, sensibilità iso espandibile da 100 a 12800, flash integrato, stabilizzatore a quattro stadi, riprese video full hd e possibilità di scattare in formato Raw. Il mirino è disponibile in versione ottica e in un pratico lcd orientabile da 3 pollici. All’altezza anche la costruzione con telaio in acciaio inossidabile e corpo in metallo dal design rigoroso per un peso di 534 grammi (compresa la batteria), l’autonomia è di 250 scatti. Arriverà in febbraio.

Nikon riscrive le regole della reflex
Dopo il lancio della mirrorless 1, Nikon vuol far capire ai concorrenti che non ha certo dimenticato i suoi punti di forza. La nuova reflex D4 infatti vuole subito entrare nella ristretta elite delle migliori fotocamere sul mercato, già pronta per i professionisti ma con un occhio di riguardo per i fotoamatori più evoluti. Basta tenere tra le mani l’ultima arrivata per capirne le potenzialità: mirino ottico impeccabile, modalità di controllo manuali sempre più evolute ma anche piccoli automatismi per scattare al volo senza paura di sbagliare, dimensioni esuberanti ma su un corpo ben equilibrato in ogni situazione. Il prezzo non sarà un problema per gli utenti potenziali, anche se i 5000 euro di cui si parla (per il solo corpo) non sono certo pochi. Tra le principali novità introdotte rispetto ai modelli già noti troviamo il nuovo sensore Fullframe da 16,2 megapixel, un valore apparentemente ridotto ma che va unito a una sensibilità di 12.800 pixel che può arrivare a ben 204.800 Iso equivalenti con elaborazione, ottenuta con un nuovo processore di immagine, ideale per le situazioni a bassa luminosità. Nuovo anche il sensore delle scene e migliorato il sistema di messa a fuoco da 51 punti. Rispetto al passato è stata anche aggiunta la possibilità di girare video in Full Hd a 1080p. Per migliorare la velocità di scatto ci vuole anche una nuova card di memoria, la Xqd, l’unica capace di reggere il ritmo della D4 con scatti da 11fps in piena risoluzione e formato Raw.

English: diagram of a 1080p hdtv

Image via Wikipedia

Nikon D300 Reverse Macro

Image by Dmitry Valberg via Flickr

Fujifilm lancia la senza specchio professionale
Si chiama X-Pro1 la nuova senza specchio adatta anche alle esigenze dei professionisti. La linea “vintage” riprende quella delle fortunate X10 e X100 ma qui c’è un nuovo sensore a fare la differenza. Si chiama X-Trans il nuovo Aps-C da 16,3 megapixel, studiato per raggiungere le massime prestazioni con una configurazione molto originale dei singoli pixel Rgb, una disposizione casuale ispirata a quella delle vecchie pellicole. Questo sensore può fare a meno dei tradizionali filtri ottici che possono causare perdite di risoluzione, ma necessita di un processore molto più sofisticato, realizzato appositamente per questo modello. L’attacco delle ottiche è del nuovo tipo X, del quale sono già pronte tre versioni a ottiche fisse. Il mirino è sdoppiato in versione ottica ed elettronica, dimensioni e peso sono contenuti. Per il prezzo del solo corpo si parla di circa 1500 euro, disponibilità da marzo.