Apple torna regina. Con Samsung cattura metà del mercato


Apple torna reginaApple torna regina

Le scoppiettanti vendite di iPhone, 37 milioni i melafonini spediti sul mercato nel corso del quarto trimestre del 2011, hanno riportato Apple sul trono degli smartphone. Lo dicono i dati resi noti venerdi dalla società di ricerca specializzata Strategy Analytics, secondo cui la casa di Cupertino ha (ri)sorpassato Samsung aggiudicandosi il 23,9% della domanda di terminali intelligenti a livello mondiale.

Il colosso coreano si è fermato a 36,5 milioni di apparecchi (il 23,5% di share) mentre Nokia ha chiuso il periodo con 19,6 milioni di pezzi all’attivo. Molto bene il consuntivo del settore, che registra un incremento del 54% sfondando il muro dei 155 milioni.

Apple Inc.

Al di là del nuovo cambio al vertice (Apple era in cima al ranking alla fine del secondo trimestre), ciò che emerge a chiare lettere dai dati degli analisti è la poderosa crescita registrata negli ultimi dodici mesi da Apple e Samsung: la prima ha quasi raddoppiato i propri volumi di vendita arrivando a quota 93 milioni di unità; la seconda ha compiuto praticamente un salto quadruplo passando da 24 a oltre 97 milioni ed issandosi sul trono di miglior vendor in assoluto nei dodici mesi. In altri termini, 190 dei 490 milioni di smartphone finiti sul mercato nel 2011, pari a una share cumulata del 39%, portano la firma delle due compagnie. Nokia ha invece lasciato sul campo poco meno di 23 milioni di unità (da 100 a circa 77 milioni) e visto ridursi la propria quota dal 28,1% al 15,8%.