FACEBOOK IN BORSA: UN DOLLARO ALL’ANNO PER MARK ZUCKERBERG


L’ingresso in Borsa di Facebook ha rivoluzionato l’organizzazione dell’azienda e tanti altri cambiamenti sono attesi nei prossimi anni. Il primo, forse uno dei più discussi, è il salario diMark Zuckerberg, fondatore di Facebook, che nel 2013 diventerà il dipendente meno pagato del social network blu. Per stessa ammissione del giovane CEO, il suo stipendio sarà ridotto adun dollaro all’anno, perchè il resto della sua retribuzione sarà frutto del mercato azionario.

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg ha fatto una scelta responsabile, decidendo di puntare tutto sulla Borsa e sugli introiti derivati, come hanno fatto altri CEO prima. Steve Jobs, creatore di Apple, ad esempio scelse di auto-ridursi lo stipendio così come Page e Brin di Google. Allo stato attuale, il CEO di Facebook, percepisce circa mezzo milione di dollari all’anno, ma nei prossimi tempi la situazione cambierà. Nel 2012, infatti, lo stipendio passerà a 600 mila dollari (più alcuni bonus per un totale di un miliardo).

Ricordiamo che Mark Zuckerberg ha nelle sue mani il 28% delle quote di Facebook. Considerando le ultime analisi di mercato, il social network dovrebbe valere 100 miliardi di dollari permettendo al suo CEO di contare su un bel gruzzoletto annuo, oltre il dollaro percepito.