La App di Angry Birds è arrivata su Facebook


Come anticipato alcune settimane fa, gli uccellacci di Angry Birds hanno cominciato a bombardare gli odiati maialini verdi anche sul social network più grande della Rete, Angry Birds è diventato infatti un’applicazione giocabile anche su Facebooka partire dal giorno di San Valentino.

Angry Birds

Image via Wikipedia

Lo sbarco sulla creatura di Mark Zuckerbergrappresenta quindi un ulteriore grande risultato per quello che è tutto sommato poco più di un “giochino”, Angry Birds fino ad ora e a partire dal 2009, anno del suo rilascio, sarebbe stato scaricato infatti ben 700 milioni di volte.

Il futuro (ma anche il presente) si presenta miliardario per la finlandese Rovio, game house ideatrice del gioco, quest’ultima avrebbe infatti già raggiunto il valore di un miliardo di dollari, inoltre, con Facebook è probabile che presto verrà raggiunta la soglia di un miliardo di giocatori.

La release di Angry Birds per il Sito in Blue è basata sulla tecnologia Flash e offre alcune interessanti novità come per esempio il supporto per la grafica tridimensionale, power-up acquistabili al prezzo di un dollaro e possibilità di gareggiare con i propri amici.