Venduti 3 milioni di nuovi iPad in 4 giorni


Venduti tre milioni di nuovi iPad. Nella foto i clienti provano il nuovo iPad 3 nell'Apple Store di Toronto (Reuters)Venduti tre milioni di nuovi iPad. Nella foto i clienti provano il nuovo iPad 3 nell’Apple Store di Toronto (Reuters)

di Luca Dello Iacovo

In quattro giorni Apple stabilisce un record di vendite: sono tre milioni i nuovi iPad acquistati nelle dieci nazioni dove è sul mercato da venerdi scorso. Al debutto lunghe code di persone hanno atteso l’apertura dei negozi, fissata per le otto nel mattino, a partire dall’Australia, primo Paese dove il tablet era sugli scaffali. Quasi due anni fa il primo iPad ha impiegato ventotto giorni per tagliare il traguardo di un milione di vendite, e ottanta giorni per arrivare a tre milioni.

 

L’ultimo lancio era diverso dai precedenti: è partito subito da dieci Stati. In altri ventiquattro arriverà venerdi, Italia inclusa, a partire dalle otto del mattino. Inoltre ha consentito prenotazioni, anche attraverso internet, da nove giorni prima del suo varo. L’impatto è visibile anche sul web: secondo la società di analisi Citika ha raggiunto il 4,6% del traffico online generato dai tablet di Apple negli Stati Uniti. Nel caso di iPad2, invece, il primo arrivo sul mercato era avvenuto negli Usa, e due settimane dopo in altre nazioni, con la disponibilità nei negozi dalle cinque del pomeriggio.

Per il nuovo iPad il prezzo consigliato dei modelli con Wi-fi, acquistabili in bianco o nero, è di 479 euro con 16 Gigabyte di memoria, 579 euro per 32 Gigabyte e 679 euro con 64 Gigabyte. Con abilitazione all’accesso Wi-fi e reti di telefonia mobile di quarta generazione (4G), inclusivo della connettività 3G, sarà in vendita a 599 euro per il modello da 16 Gigabyte, 699 euro con 32 Gigabyte e 799 euro con 64 Gigabyte. Scende a 399 euro iPad 2 da 16 Gigabyte con Wi-fi, e a 519 euro con l’aggiunta della connettività con reti di terza generazione.