iPhone 5 in uscita, tutte le info sulla presentazione del 12 settembre a Yerba Buena


 

La data tanto attesa per la presentazione di iPhone 5 è finalmente alle porte, manca appena un giorno prima che venga svelato il tanto atteso iPhone 5, successore del deludente iPhone 4S e che punta a ribaltare un mercato che per ora, pende dalla parte di Android. Durante tutti questi giorni, Francesco Lanza, si è occupato di raccogliere i più interessanti e fondati rumors riguardo questo dispositivo, grazie a questi possiamo già creare nella nostra mente una idea su come iPhone potrebbe sarà.

Tutti i fan della mela sapranno che, l’attesissima conferenza di presentazione di iPhone 5 si terrà domani 12 Settembre a Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, alle 19:00 nostrane. Sembra tutto pronto, partendo dalla location terminando con Tim Cook, assoluto protagonista di questo evento. Ma esattamente cosa dobbiamo aspettarci da questo evento? Sicuramente vedremo iPhone 5, questo è scontato, che apparirà per la prima volta “diverso” grazie al display da 4″, scocca unibody, un minore spessore, un nuovo connettore, nuovi accessori e nuove tecnologie (si parla dell’assenza del NFC) e sopratutto prezzi di vendita invariati.

iPhone 5 arriva il 12 settembre

iPhone 5 arriva il 12 settembre (Photo credit: paz.ca)

Assieme all’iPhone 5, vedranno la luce una nuova gamma di iPod Touch, decisamente trascurati nell’ultimo anno. Anch’esso avrà probabilmente, come da copione, un display da 4″, doppia fotocamera e potenti speaker. La gamma iPod in sé verrà rinnovata, iPod Nano compreso, che secondo gli ultimi rumors sarà dotato di connettività bluetooth per essere utilizzato come iWatch e connettività wireless per interfacciassi con iTunes senza bisogno di utilizzare il cavo usb.

Non solo novità hardware ma anche software, al Yerba Buena Center for the Arts, vedrà la luce anche la versione definitiva di iOS 6, che come confermato a più riprese, sarà la versione di “scissione” dai servizi Google, infatti ci saranno due grandi esclusi: Youtube e Google Maps; nelle scorse ore però, Google ha lanciato sull’App Store l’applicazione ufficiale Youtube con significativi miglioramenti.

Dalle certezze passiamo ai rumors: tra i numerosi prodotti sulla lista d’attesa per esser presentati ci sono: i nuovi iMac e il fantomatico iPad Mini, pronto a far guerra alla nuova gamma di Kindle Fire e all’agguerrito Nexus 7. Insomma, c’è tanta carne al fuoco e l’attesa, viste tutte queste novità, si fa davvero snervante.