Apple, arriva iOS 6 per iPhone e iPad Addio a Google, benvenuto Facebook


iOS 6 Compatible Devices

iOS 6 Compatible Devices (Photo credit: Photo Giddy)

L’aggiornamento è disponibile per il download. Nuove mappe, integrazione con il social network, l’app Passbook per gestire biglietti e viaggi e l’assistente vocale Siri in italiano. Non c’è più la classica applicazione di Youtube, sostituita da un’altra da scaricare a parte

DOPO L’ANNUNCIO lo scorso giugno, il 19 settembre è il giorno dell’apertura dei download per iOS 6, l’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, per iPhone, iPad e iPod Touch. Le novità contenute nell’aggiornamento sono diverse, alcune vistose e altre “sotto al cofano” dell’Os. Ma certamente una di quelle per cui iOS6 rimarrà nella memoria è la scelta di Cupertino di estromettere Google dalle applicazioni di base comprese nel pacchetto. Niente più Google Maps e Youtube, sostituite da app già approntate e rese disponibili gratuitamente sull’App store da Google. Arrivano le nuove mappe di Apple con modalità “a volo d’uccello” in 3D, in aggiornamento costante, e navigazione a guida vocale, come su Android. E poi, un trattamento di riguardo per Facebook, come in iOS 5 fu per Twitter: ora le funzionalità di condivisione del social network sono native, senza passare per l’applicazione di Fb. E per l’Italia, l’attesa localizzazione dell’assistente digitale Siri, a cui sarà possibile rivolgere domande in italiano.