Apple iTv: 46 e 55 pollici, arriverà nel 2014


LA APPLE iTV si farà. Foxconn, l’azienda taiwanese che assembla i prodotti della Apple, conferma le indiscrezioni secondo cui nelle sue fabbriche sono iniziati i primi test su apparecchi tv della casa di Cupertino. A rivelarlo sono fonti taiwanesi, secondo le quali il formato degli apparecchi televisivi varierebbe da 46 a 55 pollici.

apple-itv

I display della iTV dovrebbero essere prodotti da non specificate aziende giapponesi e taiwanesi. L’ipotesi più plausibile è che a produrli sia Sharp, azienda collegata a Foxconn. I pannelli Samsung sarebbero quindi fuori dai giochi, il solco che separa Cupertino dai coreani è ormai invalicabile dopo le interminabili lotte in tribunale.

Sulla vicenda, il silenzio di Apple è come sempre netto. Da Infinite Loop non arrivano conferme o smentite, ma solo degli accenni. Tim Cook ha recentemente dichiarato che quello delle tv è un settore di “alto interesse” per Apple, confermando di fatto che l’azienda è al lavoro su qualcosa di più sostanzioso della Apple Tv, il dispositivo collegabile alle tv già in vendita da diversi anni. La tv che Steve Jobs considerava un “hobby” potrà però diventare un core business di Cupertino sotto la direzione di Cook. Ma quando?

Apple-iTV-Concept-Design-51

Le fonti fanno sapere che l’esordio della tv Apple avverrebbe nel 2014 e non alla fine del 2013, come anticipato da diverse indiscrezioni degli ultimi tempi. Il lancio del prodotto, secondo le fonti, avverrebbe al Ces, il Consumers Electronics Show, un evento che Apple diserta da diversi anni. E che con un evento di questo tipo, potrebbe monopolizzare.