Samsung Galaxy S4, il nuovo smartphone contro Apple


La casa coreana ha presentato a New York il nuovo smartphone “rivale” dell’iPhone 5. Spesso 7,9 millimetri con un display da cinque pollici, sarà attento alla salute degli utenti e si potrà controllare con lo sguardo: grazie alla funzione “Smart Scroll” si potranno scorrere le e-mail e il browser senza toccare lo schermo.

samsung-galaxy-s4-side-view-wallpaper

Nuovo capitolo nella sfida infinita tra Samsung e Apple: la casa coreana ha presentato a New York il Galaxy S4, uno smartphone di nuova generazione che si controlla con lo sguardo, con un occhio di riguardo alla salute degli utenti. Grazie alla funzione “S Health”, infatti, il Galaxy S4 tiene aggiornato l’utente sulla propria forma fisica, monitorando costantemente lo stato di salute e l’ambiente in cui si vive. Il nuovo dispositivo arriverà in Europa nel non prima di aprile.

Spesso 7,9 millimetri e con un display da cinque pollici, il Galaxy S4 pesa appena 130 grammi. Dotato di una fotocamera da 13 megapixel con funzione “Dual camera”, il nuovo gioiello di Samsung punta ad abbattere anche le barriere linguistiche e a facilitare le comunicazioni in viaggio, grazie alla funzione “S Translator”, che consente la traduzione istantanea di testi o messaggi vocali in e-mail, sms e ChatOn. “Con Galaxy S4 Samsung ha trasformato ancora una volta il modo di interagire con il proprio smartphone. Le sue innovative funzionalità sono state sviluppate pensando ai bisogni e alle esigenze di consumatori di tutto il mondo”, afferma il responsabile della divisione IT & Mobile Communications, JK Shin. “Con questo nuovo smartphone, Samsung conferma il proprio impegno nel creare dispositivi ispirati dagli utenti e capaci di accompagnarli nel loro quotidiano, grazie a soluzioni intelligenti e user-friendly”.

La novità più interessante del Galaxy S4 è forse la tecnologia “Samsung Smart Pause” (Pausa Intelligente), che consente di controllare lo schermo con lo sguardo: lo smartphone è infatti capace di rilevare le espressioni del viso, la voce e i movimenti. Con la “Pausa Intelligente” lo schermo si muove con gli occhi e va in stand-by nel momento in cui lo sguardo si allontana. La tecnologia “Samsung Smart Scroll” (Scorrimento Intelligente) consente invece di scorrere il browser o le email senza bisogno di toccare lo schermo. Samsung punta forte sul suo nuovo dispositivo che promuove – secondo gli osservatori – con il lancio più costoso della storia degli smartphone: a livello globale le spese per il marketing del Galaxy S4 supereranno quota 150 milioni di dollari, contro i 108 milioni di dollari spesi da Apple lo scorso anno per l’iPhone 5. Una strategia aggressiva sulle orme di quanto fatto negli anni passati da Apple. Gli analisti ritengono che il Galaxy S4 sia in grado di sfidare l’iPhone e aumentare la pressione su Apple. Ma mettono in guardia dal rischio che Samsung possa trovarsi ad affrontare la stessa malattia di Apple, quella delle grandi attese difficili da rispettare.

Prezzo: 699 euro